CreativitàMusica

Girl power! Viaggio del mondo tra le consolle delle migliori DJ

Il mondo del clubbing freme, e noi con lui. Tutti vogliamo tornare in locali e feste per ballare e dimenticare le ultime difficili settimane. Nel mondo della musica c’è sempre più spazio per le donne. Musiciste talentuose, cantanti emozionanti e alcune delle migliori DJ della scena mondiale fanno ballare sempre più persone.

Oggi vogliamo parlarti delle DJ più in ascesa nella scena club e suggerirti le più interessanti da tenere d’occhio.

Deep e acid house: Nina Kravitz (Russia)

Nina Kravitz è una delle migliori DJ d’Europa. Nata in Siberia, è in attività dal 2009 e si occupa principalmente di deep e acid house, ma non disdegna tocchi techno e trance. Si è esibita nelle località più famose della musica elettrica, da Mykonos ad Ibiza. Dopo aver fatto parlare di sè per le proprie performance ha aperto, nel 2014, la propria etichetta discografica: Trip. Da allora non cura più solamente le proprie esibizioni ma incentiva e promuove anche nuovi artisti ed artiste.

EBM travolgente: Jessie Diamond (Italia)

Jessie Diamond è una delle migliori DJ italiane e sicuramente una tra le più richieste anche all’estero. Specializzata in EBM si è fatta conoscere per le molte collaborazioni con musicisti importanti: Dimitri Vegas, Afrojack, Bob Sinclair. Notissima in tutte le discoteche italiane più importanti, si concentra soprattutto sulla creazione di un vero spettacolo. Il mix di bellezza, talento, musica e rapporto con il pubblico l’hanno resa tra le musiciste più amate del paese.

La miglior DJ d’Oriente: Peggy Gou (Corea del Sud)

Peggy Gou non ha iniziato come musicista, ma come stilista. Nata a Incheon nel 1991, ha vissuto a Londra, Berlino, dove ha studiato moda. Tornata in patria è stata avvicinata dal fidanzato al mondo del clubbing. Popolarità e talento le hanno permesso di diventare la prima donna coreana a suonare al Berghain, il locale techno più importante al mondo. Dal 2017 partecipa a tutte le rassegne e i festival più prestigiosi: Coachella, Fuji Rock, Tomorrowland, Glastonbury.

Nel 2018 lancia Kirin, il proprio brand di abbigliamento, per mettere a frutto gli studi di moda. Inoltre è titolare della Gudu Records, un’etichetta che si dedica a scovare le musiciste e le cantanti più talentuose al mondo. Peggy Gou è infatti un’attivista nel mondo femminista ed è interessata ad incentivare la partecipazione femminile nelle arti.

Pink techno: Deborah de Luca (Italia)

Nessun appassionato di techno non conosce Deborah de Luca, la miglior DJ italiana nel genere. Ha sempre lavorato in locali e discoteche con le mansioni più varie: da bartender a ballerina, dalla natìa Napoli a Milano. Ha cercato di dedicarsi alla moda, ma musica e dischi hanno presto prevalso. Durante una delle collaborazioni con il Pacha di New York è stata eletta miglior DJ italiana del momento.

Energia europea – migliori DJ : Charlotte de Witte (Belgio)

I più appassionati conoscono Charlotte de Witte fin dall’esordio, nel 2010. La sua popolarità è però cresciuta a partire dal 2017, quando si è fatta notare nella propria nazione. Da allora partecipa regolarmente a tutti i festival di musica elettronica. Le apparizioni più importanti sono state quelle al Sònar, al FuturFestival di Torino e al Tomorrowland. Versatile e poliedrica, ha però una predilezione per la techno più energica e vibrante.

Da modella a DJ: Amelie Lens (Belgio)

Rimaniamo in Belgio per parlare anche di Amelie Lens. La sua prima carriera è stata quella di modella: appena 15enne sfila per Jean Paul Gaultier e Margiela. La sua passione per la musica è però incoercibile. Dal 2015 l’amore per la musica elettronica inizia ad interferire con la carriera nella moda. Decide dunque di abbandonare la via maestra per inseguire il proprio sogno e studiare musica. E’ DJ Hell ad instradarla a partire da Mixed Munich Arts, e appena un anno dopo quella di DJ diventa la sua carriera principale. Fonda la casa discografica Lenske, per cui cura la pubblicazione di molti artisti di musica elettronica.

Il suo stile è ordinato ma personale, per una predilezione per tech-house e techno.

Musica e ispirazione: Valentina Dallari (Italia)

Valentina Dallari si è fatta conoscere al pubblico come personaggio dello spettacolo e della televisione. Da circa un paio d’anni porta i propri tatuaggi, la bellezza e un profondo amore per la musica per tutti i locali d’Italia. I suoi fan ne amano l’approccio schietto ma mai volgare, appassionato e umano. E di sensibilità non possiamo smettere di parlare: Valentina ha sofferto di disturbi alimentari. Ne ha parlato in una biografia, “Non mi sono mai piaciuta”, diventato una vera ispirazione per moltissime giovani italiane. Da allora è, oltre che DJ, attivista femminista e contro le discriminazioni fisiche.

Quali sono le tue DJ preferite? E i concerti o i festival più memorabili ai quali hai partecipato? Raccontacelo nei commenti!

Post correlati
CreativitàVideo

I 16 migliori profili TikTok italiani da scoprire subito

TikTok è, in pochi anni, diventato il social network di punta per i giovanissimi. La piattaforma…
Leggi di più
CreativitàVita

I 5 migliori regali di Natale per donna

Quest’anno sei proprio senza idee e non sai cosa acquistare per i regali di Natale per donna?
Leggi di più
CreativitàVita

I 5 migliori regali di Natale per uomo

Papà, fratelli, fidanzati, amici: hai già scelto i loro regali di Natale? Spesso diventa difficile…
Leggi di più
Newsletter
Iscrivetevi alla nostra newsletter

Iscriviti alle nostre pubblicazioni e ottieni i migliori articoli per l'ispirazione. Una volta ogni 2 settimane e senza spam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.