Cibo

Verdure e spezie autunnali per arricchire la tua dieta

Consumare verdure di stagione è un metodo davvero eccezionale per curare la dieta. In più, preferendole a quelle non di stagione, non si grava sull’ambiente con il loro trasporto. Quando si fa la spesa, infatti, bisogna pensare anche a questo. Chissà quanti chilometri ha dovuto percorrere un mango o un avocado per arrivare al supermercato. E pensa a quanta benzina consumata dai camion o dagli aerei è servita! E’ un dato oggettivo che alcuni frutti e verdure sono particolarmente inquinanti. 

Se desideri iniziare a mangiare più pulito, per te e per l’ambiente, le verdure autunnali sono ricchissime di nutrienti preziosi. Inoltre, non sarà per nulla difficile cucinarle in tanti modi! Hai già letto il nostro articolo sulle più deliziose zuppe autunnali?. Iniziamo a scoprire insieme quali sono le spezie autunnali e le verdure di stagione più saporite! 

Le migliori spezie autunnali

Le spezie sono un alleato prezioso per avere un’alimentazione sana. Come mai? Beh: il loro sapore intenso permette di usare meno olio e meno sale nella preparazione! Inoltre, conferiscono un twist di sapore inedito anche ai piatti più semplici. 

Le spezie che maggiormente parlano di autunno per noi sono: 

  • Cannella
  • Noce moscata
  • Zenzero

La cannella viene venduta sia già macinata che in corteccia. La puoi usare per aromatizzare torte e biscotti, oppure nell’acqua calda per un infuso. Si abbina in modo perfetto con le mele. Perché, poi, non provarla con un arrosto di carne per un tocco orientale? 

spezie autunnali

La noce moscata si acquista intera. Esiste anche già grattugiata, più pratica, ma tende a perdere il proprio sapore più velocemente. Puoi usare la noce moscata per aromatizzare un dolce o un impasto per biscotti. Oppure, perché no, in una torta salata: la nostra preferita è quella agli spinaci! 

Lo zenzero è una radice di origine asiatica, ormai coltivato anche in Italia. Puoi usarlo in mille modi. Spellato e bollito crea una tisana pungente e perfetta per calmare le indigestioni. Masticato crudo aiuta le donne incinte con gli episodi di nausea. Grattugiato puoi usarlo per creare un dahl, vegetariano e non, insieme al curry e al peperoncino. Oppure puoi preparare una marinatura per la carne rossa, insieme con aglio, salsa di soia e olio di sesamo. Voglia di dolci? Puoi usarlo secco e grattugiato nell’impasto dei biscotti o delle focaccine. 

Le migliori verdure autunnali

Contrariamente a quanto si pensa, l’autunno regala dolcissimi e preziosi frutti. Iniziamo dalle verdure. 

Carciofi

I carciofi sono ideali nelle diete, perché praticamente privi di calorie. L’importante è togliere bene le foglie esterne e lasciarli in acqua e limone perché non si scuriscano. Attenzione alle mani! Non solo hanno le spine, ma le lasciano macchiate. Mentre li pulisci sono utili i guanti. In caso contrario, potrai usare del succo di limone o dell’aceto per pulirle. Hanno un potere epato-protettore e favoriscono la diuresi.

I carciofi puoi prepararli stufati, in un sugo per la pasta, fritti, pastellati, ripieni e gratinati al forno. 

Radicchio

Il radicchio non è la verdura più amata, per il suo sapore amaro. Eppure è ricchissimo di acqua, di vitamine e di antiossidanti. Il radicchio è così pieno di potassio che aiuterà gli sportivi dopo l’allenamento, per reintegrare questo minerale così importante. 

Puoi usarlo per un’insalata o in un risotto morbido e cremoso. 

Zucca

La regina dell’autunno è la zucca. E noi l’adoriamo in tutti i modi! Al forno, stufata, usata per condire la pasta, fritta, fatta a purè o a vellutata. La zucca è ricchissima di fibre e aiuterà senza dubbio chi soffre di stipsi. E poi: chi riesce a rinunciare ad intagliarla per Halloween? Abbiamo raccontato di come la zucca è diventata la protagonista di questa festa in questo articolo: corri a leggerlo!

Barbabietole

Con il loro colore psichedelico, le barbabietole si prestano a tingere carne e zuppe di un fucsia lisergico. Meglio evitarle con il pesce. Il loro sapore fortemente terroso rischia di creare un contrasto esagerato. 

Cavoletti, cavolfiori, broccoli

I cavoletti di Bruxelles, i broccoli e il cavolfiore sono altre verdure autunnali eccellenti. Sono ricchissimi di vitamina K e C (molto più che le arance!). Inoltre sono praticamente privi di calorie. Una porzione abbondante di broccoli o cavolfiore non farà sentire in colpa nemmeno chi è a dieta! Eppure, con tutte le loro fibre, ti faranno sentire sazio per ore. 

spezie autunnali

La frutta dell’autunno

Chi l’ha detto che la frutta è solo primaverile ed estiva? 

L’uva è ricca di flavonoidi, necessari a conservare in salute le pareti delle vene. E’ ricca di acqua, ma anche di zuccheri. Probabilmente chi soffre di diabete dovrebbe limitarne il consumo. E’ perfetta invece per gli sportivi, che dopo averla consumata saranno decisamente reidratati. 

via GIPHY

I semi del melograno sono ricchissimi in vitamina C, estremamente più degli agrumi. Inoltre, il loro sapore dolce e acido insieme si abbina in modo perfetto con le insalate. Provali con spinacino, noci tritate e feta! 

Il mirtillo rosso raggiunge il massimo della qualità ad ottobre. E’ diventato popolare anche in Europa quando la tradizione del Ringraziamento ha iniziato a circolare. Negli Stati Uniti si usa prepararne una marmellata con cui condire il tacchino. Oltre che cotti, i mirtilli rossi sono stupendi anche crudi, per esempio in un muesli o uno yogurt per colazione. Le sostanze che contengono proteggono il tratto urinario e gli occhi. 

Quali sono i tuoi ortaggi di stagione preferiti? Raccontacelo in un commento e condividi l’articolo sui tuoi social! 

Post correlati
Cibo

4 modi per cuocere il riso in modo perfetto

Quanti piatti si possono preparare con il riso! Da cremosi risotti di ogni genere…
Leggi di più
Cibo

Le migliori zuppe autunnali per scoprire nuove ricette

Quale delle tante ricette autunnali è confortante come la zuppa? Calda e saporita ci riscalda e ci…
Leggi di più
Cibo

I migliori aromi invernali per biscotti (e una ricetta base)

Non possiamo negarlo: i biscotti sono la nostra merenda preferita. In inverno poi, tra tisane, tè…
Leggi di più
Newsletter
Iscrivetevi alla nostra newsletter

Iscriviti alle nostre pubblicazioni e ottieni i migliori articoli per l'ispirazione. Una volta ogni 2 settimane e senza spam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *