BambiniFormazione scolastica

Rientro a scuola organizzati: ecco cosa comprare!

Il rientro a scuola si avvicina! E’ ora che i bambini e i ragazzi tornino tra i banchi, con professori e compagni, dopo mesi passati a casa. Vogliamo aiutarti ad arrivare a quel giorno tranquillo e rilassato. E abbiamo pensato a qualche idea di acquisto che può esserti d’aiuto! Continua a leggere il nostro articolo! 

Per la merenda: qualche idea ecologica

Il momento della merenda è fondamentale durante il rientro a scuola. Ai ragazzi e ai bambini servono energie per poter studiare tutto il giorno. 

Riflettiamo però su quanti sprechi generi una merenda portata nello zaino. Finiranno nella spazzatura un brick di succo di frutta e la cannuccia, l’involucro della merendina, la carta che avvolge un toast o un panino. Esistono però tanti modi per ridurre i rifiuti e gli sprechi. 

rientro a scuola
Backpack with different colorful stationery on table. Back to school; Shutterstock ID 1147632917; Purchase Order: –

Il Beeswrap è una carta/pellicola in cotone, ricoperta di cera d’api. Può essere utilizzata come comune cellophane o carta d’alluminio. Anziché smaltirla dopo l’uso, viene lavata con acqua fredda e senza sapone (per non sciogliere la cera), e poi fatta asciugare. La fibra di tessuto è impregnata di questa sostanza, che si scioglie lievemente con il calore delle mani. Il calore la farà aderire al contenitore scelto, oppure unirà i lembi per chiudere il pacchetto. Un’ottima idea per eliminare parte delle pellicole e dei sacchetti usati per la merenda dei bambini. 

Il bento di ispirazione giapponese è perfetto per chi rimane fuori a pranzo (a scuola o al lavoro) e non usa la mensa dell’istituto o dell’ufficio. E’ una scatola lavabile in legno, plastica, alluminio, divisa in scomparti per tenere separate le varie portate del pranzo. I design sono moltissimi, e sicuramente non avrai difficoltà a trovarne uno adatto ai più piccoli.

In merito alle bevande, possiamo parlare invece di: 

Tutti questi strumenti possono essere utilizzati migliaia di volte e non produrre rifiuti, specie in plastica. Insegnare ai bambini alcuni principi di ecologia e salvaguardia dell’ambiente sarà decisamente utile a consapevolizzarli sullo stato del nostro pianeta. Ricorda che più sono piccoli, più avranno uno sviluppato senso morale e desidereranno sentirsi utili.  

Prendere appunti durante il ritorno a scuola: il Metodo Cornell

Il Metodo Cornell è un sistema per prendere gli appunti che può diventare davvero utile nello studio e nel lavoro. Venne sviluppato per aiutare i ragazzi a gestire molte materie e un grande numero di informazioni. Ma con i dovuti adattamenti può essere usato anche dai bambini più piccoli per agevolarli.

In commercio esistono quaderni e fogli già stampati con le varie sezioni del Metodo Cornell, ma nulla vieta di prepararle a casa da soli con carta e note-book semplici. 

La pagina deve essere divisa in sezioni: 

  • Una orizzontale in alto in cui inserire data e argomento della lezione
  • Una colonna sul lato sinistro in cui mettere eventuali domande, dubbi o parole chiave da ricordare
  • Una colonna più ampia sul lato destro in cui prendere gli appunti
  • Una fascia in fondo al foglio su cui scrivere un breve sommario della lezione

Prendere gli appunti con il Metodo Cornell è utile soprattutto a tenere d’occhio i concetti fondamentali e a risolvere gli eventuali dubbi manifestati durante lo studio. 

Gli altri metodi per prendere appunti

Il Metodo Cornell non è ovviamente l’unico sistema utile per prendere gli appunti a scuola. Il metodo di studio è troppo personale per poter essere ingabbiato in definizioni e schemi rigidi. Ogni bambino e ogni ragazzo, con il tempo, studierà da solo le migliori strategie per ottenere risultati soddisfacenti. E’ in generale una buona norma assecondare le esigenze dei ragazzi ed incoraggiarli a sperimentare vari metodi di studio per trovare il proprio. 

Una mente molto logica e razionale potrebbe apprezzare, ad esempio, diagrammi di flusso e mappe. Questo sistema è perfetto anche per ricordare formule e concetti chiave. 

Per le materie umanistiche potrebbe essere più utile il riassunto, al contrario. 

In tutti i casi, note di colore, evidenziatori e penne a contrasto possono aiutare a focalizzare l’attenzione sugli aspetti più importanti. 

Un beauty per bambini e ragazzi da tenere nello zaino

La vanità non è un male in quanto tale. Al contrario, invogliare i più piccoli a prendersi cura di sé è un eccellente metodo educativo. Ecco qualche idea per creare un piccolo beauty case da fargli portare nello zaino. 

rientro a scuola
School supplies on black board background. Back to school concept; Shutterstock ID 1146860858; Purchase Order: –

Per i piccoli

Se i tuoi bambini sono molto piccoli saranno sufficienti: 

Per gli adolescenti

Per ragazzi più grandi serviranno, oltre a questi articoli: 

E tu, hai già aiutato i tuoi figli a prepararsi al rientro a scuola? Cosa hai acquistato loro? Raccontacelo in un commento e condividi l’articolo!

Post correlati
BambiniSalute

Vaccinazione infantile: pro, contro e falsi miti

Intensi processi di vaccinazione infantile e non hanno eradicato o reso molto gestibili malattie…
Leggi di più
Bambini

I 5 migliori regali di Natale per bambini

Scegliere i regali di Natale per i bambini è davvero difficile. Le famiglie acquistano per loro…
Leggi di più
Bambini

Abiti per bambini? Ecco i migliori e-commerce

Chiunque abbia figli lo sa molto bene: i piccoli crescono con rapidità impressionante. Ed è un…
Leggi di più
Newsletter
Iscrivetevi alla nostra newsletter

Iscriviti alle nostre pubblicazioni e ottieni i migliori articoli per l'ispirazione. Una volta ogni 2 settimane e senza spam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.