Vita

Adrenocromo: una fake news che coinvolge deep state e bambini

Se usi quotidianamente Internet potresti già esserti imbattuto nella parola “adrenocromo”. Attorno a questa sostanza circolano dicerie, leggende urbane e soprattutto moltissime fake news prive di qualsiasi fondamento. I più malintenzionati hanno addirittura creato teorie del complotto che spiegano cos’è l’adrenocromo.

Siamo qui per smentire questa fake news! 

Che cos’è l’adrenocromo, scientificamente

L’adrenocromo è una molecola che si crea a partire dall’ossidazione dell’adrenalina. Si crea spontaneamente nel corpo, ogni giorno, per tutta la vita. Quando l’ormone adrenalina viene a contatto con l’ossigeno perde elettroni: è lo stesso processo con cui si forma la ruggine sul ferro. 

L’adrenocromo viene sintetizzato e usato come farmaco per curare l’epilessia e le emorragie, perché riduce l’afflusso di sangue ai capillari. 

Ma spieghiamo un momento cos’è l’ormone da cui l’adrenocromo si origina. 

Cos’è l’adrenalina

L’adrenalina è un ormone prodotto dal corpo umano e animale quando ci si trova in uno stato di pericolo, di paura o di forte stress. Viene prodotto dai surreni, due ghiandole a forma di cappuccio che si trovano sopra i reni. 

adrenocromo

Più è l’adrenalina in circolo, più siamo reattivi e pronti a difenderci dai pericoli. Quando siamo spaventati ci sudano le mani, le pupille si allargano, respiriamo più rapidamente, i muscoli si riempiono di ossigeno, non sentiamo più la fatica fisica. Tutti questi effetti servono al corpo per essere all’erta ed eventualmente fuggire o combattere (la cosiddetta reazione run or fight). 

Per cosa si usa l’adrenalina

L’adrenalina può essere sintetizzata e ha numerosissimi impieghi medici e sanitari. 

Viene usata anzitutto come anestetico locale: riducendo il sanguinamento è perfetta per controllare le piccole emorragie. 

Chi soffre di gravi allergie ha sempre con sé una penna di adrenalina: siccome velocizza la respirazione, in caso di shock anafilattico è fondamentale per aprire le vie respiratorie ed evitare il soffocamento. 

Paura e delirio a Las Vegas: la bufala dell’adrenocromo nasce qui

Nel 1998 esce prima in libreria Paura e disgusto a Las Vegas, poi adattato per il cinema con il titolo Paura e delirio a Las Vegas. La storia è una commedia grottesca, che racconta il viaggio on the road di un giornalista e un suo amico, Gonzo. I due consumano abitualmente ogni genere di sostanza stupefacente, incluso l’adrenocromo

via GIPHY

Famosissima è la citazione: “A confronto dell’adrenocromo, la mescalina è un gingerino”, una droga con effetti minimi. 

La verità è che non esistono prove che l’adrenocromo abbia effetti psicoattivi, né simili né diversi a nessuna sostanza drogante conosciuta. La sua storia è stata raccontata solamente come un espediente narrativo, per arricchire una trama di fantasia. Eppure, qualcuno ci ha creduto per davvero. 

La teoria del complotto QAnon

La prima teoria del complotto che coinvolge l’adrenocromo è quella QAnon. Secondo i suoi sostenitori, uno stato nascosto dei Democratici americani sta cercando mezzi illegali per screditare il presidente Donald Trump.

Tutto inizia sul forum 4chan, spesso covo di estremisti di destra e complottisti. Un utente di nome Q (da cui il nome) sostiene di aver trovato prove di questo collegamento, dopo aver scandagliato documenti segreti. La fake news sull’adrenocromo è già innescata: personaggi di spicco del Partito Democratico userebbero questa molecola come una sostanza drogante. 

Pizzagate e nuove fake news sull’adrenocromo

Nel 2016, poco dopo l’elezione di Trump, il famoso sito WikiLeaks pubblica illecitamente mail scambiate tra John Podesta, responsabile della campagna di elezioni per Hillary Clinton, e altri personaggi della politica americana e non. 

I sostenitori di Trump sostengono che le mail siano scritte in un codice segreto. Questo codice dovrebbe spiegare come una pizzeria di Washington, Comet Ping Pong, fa da base per un traffico di bambini e vittime di tratta. 

I proprietari del locale hanno ovviamente fatto causa a chiunque abbia diffuso false notizie sul loro conto: cittadini, utenti dei social network, giornali e famosi siti che propagano fake news. 

Come e perché il deep state estrae l’adrenocromo

Secondo entrambe le teorie esiste una cospirazione che lega bambini ridotti in schiavitù, adrenocromo e politici della Sinistra americana. 

I bambini subirebbero indicibili torture: stupri, abusi, percosse e segregazione. Il loro corpo inizierebbe a produrre adrenalina come risposta alla paura e allo stress. In seguito, medici collusi preleverebbero il sangue delle vittime e ne estrarrebbero l’adrenocromo. Questa sostanza verrebbe poi venduta a politici, industriali e personaggi dello spettacolo come una droga, che tra i vari effetti produce: 

adrenocromo
  • Reattività agli stimoli: ecco perché possono sostenere enormi tour di campagna elettorale, concerti, spettacoli o mesi e mesi di riprese di film
  • Eterna giovinezza: secondo i cospirazionisti è più probabile che la bellezza delle star sia dovuta a questa molecola che a trucco, parrucco, ritocco delle fotografie e chirurgia
  • Addirittura, immortalità

Ovviamente, nessuna di queste teorie è dimostrata. L’adrenocromo non ha effetti psicoattivi nè garantisce immortalità o eterna bellezza. Nonostante le indagini, nessuno ha mai dimostrato che esistano bambini tenuti in schiavitù per estrarre l’adrenocromo. E ovviamente, nessun tribunale ha dimostrato collegamenti tra azioni così fantasiose e politici, attori, cantanti e industriali. 

Insomma: è evidente che quelle su questa sostanzia siano fake news sull’adrenocromo: ipotesi assolutamente infondate a cui, però, molti sprovveduti credono. 

Tu avevi mai sentito parlare di questa teoria? Raccontacelo in un commento e condividi il nostro debunk sui tuoi social!

Post correlati
QuarantenaVita

10 domande sul nuovo DPCM di Natale

Il Covid-19 sembra aver dato un po’ di tregua sia ai cittadini che alle strutture sanitarie…
Leggi di più
Vita

Perché perdiamo le amicizie invecchiando?

Invecchiando e crescendo perdiamo le amicizie, anche quelle su cui abbiamo sempre fatto affidamento.
Leggi di più
SaluteVita

Qualche idea per superare la tristezza

La tristezza è un sentimento che prima o poi tocca davvero tutti, per le più disparate ragioni.
Leggi di più
Newsletter
Iscrivetevi alla nostra newsletter

Iscriviti alle nostre pubblicazioni e ottieni i migliori articoli per l'ispirazione. Una volta ogni 2 settimane e senza spam!

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.